Cartelle esattoriali, “non basta il rinvio di due mesi”

Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia, in una nota, ha affermato: “Non basta un rinvio di due mesi: sulle cartelle esattoriali Forza Italia ritiene indispensabile dilazionare almeno in due anni la notifica delle richieste fiscali. Va assolutamente scongiurato, infatti, che sulle imprese travolte dalla crisi si abbatta un vero e proprio diluvio di atti dell’amministrazione finanziaria”.

“Allargando lo spazio temporale, sarà possibile distinguere con certezza chi ha visto ridursi al minimo, o addirittura azzerare i fatturati, da chi non ha subito perdite. Il saldo e stralcio per noi resta la strada maestra, ma intanto sarebbe già un passo avanti la riduzione del danno”, ha aggiunto la Bernini.

La data di conclusione del blocco dell’invio delle cartelle esattoriali è il 28 febbraio, circa 50 milioni. Gli invii saranno distribuiti, essendo così tanti, nell’arco di almeno 2 anni.

L’ipotesi, comunque, è che ci possa essere un altro rinvio: di due mesi, come rimarcato dalla senatrice Bernini nella sua nota.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post

Bonus da 1000 euro anche per chi non ha la Partita IVA?

Next Post

No al risarcimento per chi non si vaccina? INAIL lo sta valutando

Related Posts
bitcoin
Bitcoin (BTC) $ 35,746.00
ethereum
Ethereum (ETH) $ 2,495.06
tether
Tether (USDT) $ 1.01
binance-coin
Binance Coin (BNB) $ 356.00
usd-coin
USD Coin (USDC) $ 1.00
cardano
Cardano (ADA) $ 1.05
solana
Solana (SOL) $ 102.62
xrp
XRP (XRP) $ 0.609727
terra-luna
Terra (LUNA) $ 57.40
polkadot
Polkadot (DOT) $ 17.82