La Nigeria ‘dichiara guerra’ alle criptovalute

Mentre in gran parte del mondo crescono attenzione e investimenti sulle criptovalute, in Nigeria c’è chi le critica e le vuole contrastare. Sani Musa, senatore che rappresenta il distretto orientale del Paese africano nel Parlamento, ha difeso il divieto della Banca Centrale della Nigeria sulle transazioni con la criptovaluta.

Secondo Musa, la criptovaluta viene utilizzata per le transazioni in tutto il mondo senza una chiara conoscenza di chi possiede o gestisce la valuta digitale.

Il senatore, parlando durante la plenaria giovedì, ha inoltre affermato che Bitcon ha reso la Naira (la valuta della Nigeria) inutile e priva di valore.

Cos’ha detto: «La criptovaluta è diventata una transazione mondiale di cui non puoi nemmeno identificare chi possiede e cosa. La tecnologia è così forte che non vedo il tipo di regolamentazione che possiamo adottare. Bitcoin ha reso la nostra valuta quasi inutile o priva di valore. Se abbiamo un’economia molto debole e non possiamo regolare la criptovaluta in Nigeria, allora non so come potrebbe essere la nostra economia nei prossimi sette anni».

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post

Covid-19 ha colpito il reddito di quasi una famiglia su due

Next Post

Bitcoin, la città di Miami accetterà la criptovaluta

Related Posts
bitcoin
Bitcoin (BTC) $ 35,263.00
ethereum
Ethereum (ETH) $ 2,464.18
tether
Tether (USDT) $ 0.999589
binance-coin
Binance Coin (BNB) $ 352.69
usd-coin
USD Coin (USDC) $ 0.994669
cardano
Cardano (ADA) $ 1.05
solana
Solana (SOL) $ 100.12
xrp
XRP (XRP) $ 0.606583
terra-luna
Terra (LUNA) $ 57.00
polkadot
Polkadot (DOT) $ 17.33