Mastercard presto accetterà pagamenti in criptovaluta?

Mastercard sta pensando di offrire ai commercianti la possibilità di ricevere pagamenti in criptovaluta entro la fine dell’anno. Secondo alcune indiscrezioni, la funzionalità riguarderà i pagamenti in valuta digitale dei clienti Mastercard presso i commercianti autorizzati. La società, però, non ha ancora rivelato quali valute digitali intenderà supportare.

Questa iniziativa promette di ribaltare la dinamica tra i proprietari dei negozi e le aziende che aderiscono, supponendo, ovviamente, che i clienti abbiano criptovalute che sono disposti a spendere. Non si tratta, insomma, di una scommessa con esito positivo certo. Infatti, la stessa fonte ha rimarcato che la maggior parte degli acquirenti di Bitcoin (BTC) tratta le proprie monete soprattutto come mezzi di investimento non come strumenti di pagamento. E la fonte ha sottolineato che non esiste alcuna garanzia che il regolamento crittografico di Mastercard possa supportare il bitcoin.

Inoltre, pochi commercianti, al momento, accettano le criptovalute, che siano Bitcoin o altro. Al momento, tra l’altro, l’obiettivo di Tesla di vendere auto con i Bitcoin è solo ipotetico: l’economia crittografica è ancora lontana dalla realtà.

Mastercard, comunque, ha gettato le basi per un futuro caratterizzato dalla valuta digitale. La società ha affermato di detenere 89 brevetti blockchain e sta attenendo l’approvazione di altri 285 in tutto il mondo. Negli USA tali documenti comprendono: metodi per mantenere private le transazioni crittografiche; verifica dei pagamenti con la carta di credito on-chain; elaborazione istantanea dei pagamenti blockchain; come gestire i rimborsi crittografici. E altro.

Mastercard ha, poi, depositato per la prima volta un brevetto per la gestione dei pagamenti in Bitcoin nel 2013 ma lo ha abbandonato nel 2015. Ha cominciato anche ad assumere un team di sviluppatori di wallet nel 2019. La società, infine, adesso ospita una piattaforma attraverso la quale le banche centrali possono testare le valute digitali.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post

Cos’è l’ISCRO? Come si accede? Quali sono i requisiti?

Next Post

Covid-19 ha colpito il reddito di quasi una famiglia su due

Related Posts
bitcoin
Bitcoin (BTC) $ 35,944.00
ethereum
Ethereum (ETH) $ 2,519.69
tether
Tether (USDT) $ 1.00
binance-coin
Binance Coin (BNB) $ 359.78
usd-coin
USD Coin (USDC) $ 1.00
cardano
Cardano (ADA) $ 1.08
solana
Solana (SOL) $ 103.18
xrp
XRP (XRP) $ 0.619739
terra-luna
Terra (LUNA) $ 59.20
polkadot
Polkadot (DOT) $ 18.06